Mobilitazione nuova sede del Liceo Joyce

Il Liceo Joyce soffre da diversi anni di una carenza di strutture che ha costretto alla rotazione un elevato numero di classi. 
Inoltre, la sede succursale presenta diverse criticità: mancanza di spazi, di parcheggi, della palestra, aule piccole, difficoltà nei trasporti.
A luglio di quest'anno la comunità scolastica del Joyce ha raccolto le firma per una petizione inviata alla Regione Lazio, alla Città Metropolitana di Roma capitale (la CMRC, ha la competenza per le strutture),  l'USR Lazio, la Città di Ariccia.
Di seguito informeremo la comunità educante del Joyce circa  le azioni che dovessero scaturire da questa iniziativa, che è bene precisare si presenta di non semplice attuazione e, probabilmente, con tempi non brevi.
  • A fine luglio, l'USR Lazio ha risposto girando la mail alla CMRC dichiarandosi disponibile ad eventuali proposte.
  • A fine luglio il Sindaco di Ariccia e l'Assessore alla scuola del Comune di Ariccia hanno dato al DS la disponibilità ad attivare le procedure per l'avvio delle procedure amministrative di loro competenza
  • A fine agosto la segreteria dell'Assessore regionale alla scuola  ha contattato il DS dichiarando la disponibilità ad approfondire la situazione,
  • Il 25 settembre c.a., il Direttore del Dipartimento VIII della CMRC ha scritto al dirigente del serv. 1 di valutare le ipotesi in campo
  • Il 26 settembre c.a., la Presidente della Commissione Scuola della Regione Lazio, in un incontro con l'Assessore alla scuola del Comune di Ariccia, il DS e la prof.ssa Onesti, ha comunicato di voler seguire la situazione mediante una Commissione interistituzionale.